E’ l’azienda cinese AUO a lanciare l’omonimo smartphone dallo schermo flessibile. Non si parla di un errore, come accade per iPhone 6 Plus. Ma di una vera tecnologia che consente non solo di piegare lo schermo per motivi puramente estetici. La flessione di AUO, che raggiunge i 6°, permette di interagire con lo schermo senza toccarlo. Diverse app saranno quindi utilizzabili in questo modo.

Non è ancora stato lanciato sul mercato, ma è stato presentato durante il Touch Taiwan 2015. Il successo è stato più che soddisfacente per tutti visto i caratteri innovativi.

Lo smartphone AUO ha si uno schermo pieghevole, grazie alle tecnologie che lo consentono, ma permette anche di utilizzare la cornice come mezzo di interazione con lo smartphone stesso, questo grazie ad alcuni sensori.

Nonostante le sue pecularità, AUO è considerato lo smartphone del futuro indistruttibile. La sua flessibilità non compromette le funzioni e la tecnologia può essere adottata anche su altri schermi più grandi, come ad esempio quello di un tablet.

AUO ha uno schermo di 5 pollici, è leggero, si flette di 6° agli angoli e ha una risoluzione grafica di 1.280 x 720 pixel.