Xiaomi presenta Mi Box al Google I/O 2016

mi box

Non c’era da aspettarsi granché, in tema nuovi device, al Google I/O 2016, e in effetti non è arrivata nessuna grossa sorpresa. In compenso, qualcosa di interessante è arrivato da chi meno te l’aspetti: Xiaomi ha infatti presentato oggi il nuovo dispositivo set-top-box Mi Box, un device che si propone di seguire la linea tracciata da Nexus Player e da altri prodotti simili già in commercio in Cina. Leggi tutto “Xiaomi presenta Mi Box al Google I/O 2016”

Android Wear per iPhone: via libera agli smartwatch

Android Wear per iPhone è la soluzione per tutti coloro che, in possesso del dispositivo mobile dell’Apple, preferirebbero utilizzare uno smartwatch avversario, quello del noto sistema operativo Android.

Saranno forse i prezzi più contenuti a far gola, ma una cosa è certa. L’App Android Ewar per iPhone ha il suo perché e grazie all’aggiornamento eseguito di recente su Android Wear, sarà possibile da oggi in poi collegare iPhone 5 e superiori agli smartwatch di casa Android.

E’ un passo molto importante, un ponte che collega due mondi fino a oggi decisamente distanti. Google per far ciò ha rispettato tutte le regole e condizioni di Apple, per tanto, niente di anomalo sotto questa app.

Certo, i possessori di iPhone non potranno aspettarsi i soliti servizi ai quali sono abiutati, ma potranno comunque contare sulle funzioni di base quali: notifiche chiamate/messaggi, ricerca vocale etc. Niente Siri ovviamente e le funzioni avanzate, tipiche sia di Apple che di Android, non saranno disponibili. Ma è pur sempre un grande passo avanti!

 

News Beachill: ricaricare lo smartphone in spiaggia è ora possibile

Ricaricare lo smartphone in spiaggia? Niente di più semplice! A patto che riesci ad acquistare un Beachill. E’ la nuova invenzione del giovane Antoine Sayyah, uno studente dell’università che, in cerca di una duplice soluzione ha dato vita a un materassino ad acqua che riesce allo stesso tempo caricare lo smartphone e tenere l’acqua fredda.

Una soluzione innovativa e molto divertente per sopperire al problema dello smartphone sempre scarico e allo stesso tempo non lasciare che i raggi del sole scaldino l’acqua.

Sayyah, dopo aver creato il progetto e prodotto i primi beachill, si è trovato una richiesta davvero numerosa per la produzione di questo ricarica cellulare un po’ alternativo. Le domande sono arrivate da tutto il mondo, ma lo studente ammette di non poter soddisfarle in quanto le sue risorse non gli permettono di crearne più di 10 al giorno. Ecco che, per creare quantità superiori di beachill, Sayyah adesso sta cercando un’azienda che riesca ad aiutarlo a garantire una produzione superiore.

 

Cinturini Apple Watch: rumors e novità!

Sono molte le “voci di corridoio” che negli ultimi giorni circolano sugli Smartwatch della mela morsicata. Sembra che l’azienda infatti stia creando nuovi cinturini Apple Watch. Un particolare non da poco visto che permetterà di personalizzare ancora di più il proprio dispositivo tecnologico indossabile.

Questi nuovi cinturini Apple Watch sembra, secondo i rumors, che possederanno speciali sensori, i quali consentono di aumentare il raggio d’azione, comprese quindi funzioni e potenzialità.

L’obbiettivo aziendale è quello di migliorare i propri Apple Watch, anche quelli già in commercio. Si perché dal 2016, anno in cui tali sensori dovrebbero uscire, sarà possibile effettuare una specie di upgrade su quelli in nostro possesso, semplicemente sfruttando i cinturini. L’Apple è ben consapevole che le persone non amano cambiare troppo spesso orologio, cosa che non si può dire invece degli smartphone, ecco così che è andato in contro alle esigenze dei propri clienti, creando i nuovissimi cinturini Apple Watch con sensori!

 

LG Nexus 5(2015), emerse prime cover

In questo periodo stanno uscendo indiscrezioni riguardo i vari modelli della serie Nexus di Google. Uno di questi è quello prodotto da LG ovvero il LG Nexus 5(2015). Non si sa ancora con precisione quando questo dispositivo mobile sarà immesso sul mercato ma le aziende produttrici di accessori per smartphone stanno in pieno lavoro per creare i loro prodotti in tempo col lancio del nuovo smartphone.

LG Nexus 5(2015) è un dispositivo mobile molto importante poiché è il successore del famoso LG Nexus 5. Naturalmente è importante che le aziende cominciano a portare sul mercato i loro prodotti in modo tale da esser pronti per il grande lancio. Attualmente vi sono delle cover in vendita su Oppomart.

LG Nexus 5(2015) sarà molto probabilmente immesso sul mercato in concomitanza del rilascio del nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow quindi dovrebbe esser venduto tra dicembre e gennaio. Lo smartphone inoltre dovrebbe essere equipaggiato con uno schermo da 5.2 pollici.

Coolest Cooler, il gadget per iPhone che può mancare ma che è bello da avere

Cooler Coolest

Un gadget molto interessante pensato appositamente per i dispositivi mobili di Apple è Coolest Cooler. Questo accessorio è molto interessante e bizzarro allo stesso tempo ma comunque potrebbe interessare a molta gente. Praticamente si parla di un mini frigo da portare con sé non solo sulla spiaggia, anche se viste le attuali temperature non sarebbe per niente male, ma in qualunque occasione serva un refrigeratore per vivande e bevande e non si ha a disposizione una presa elettrica.

Coolest Cooler è passato per kickstarter ed ha ottenuto un finanziamento di ben tredici milioni di dollari. Questo ha permesso la creazione di questo gadget bello da avere.

Oltre alla possibilità di raffreddare Coolest Cooler è equipaggiato con un ottimo frullatore. Sono presenti porte USB per la ricarica del proprio iPhone e la connessione Bluetooth. Il prezzo è il suo tallone d’Achille visto che si aggira sui 490 euro.

INNORI lancia Power Bank INNORI 12000 mAh

INNORI 12000 mAh

Il problema principale dei dispositivi mobili è rappresentato dalla scarsa disponibilità di energia rapportata alle sempre maggiori funzionalità che essi offrono alla clientela. Bisogna tenere presente che il consumo di energia è direttamente proporzionale alla complessità dei componenti installati. Sono molte le batterie esterne per i dispositivi mobili ma in pochi hanno le specifiche tecniche di INNORI 12000 mAh.

INNORI 12000 mAh ha dimensioni davvero contenute. Questo accessorio pesa infatti solo 220 grammi in modo da poter essere sempre portato con sé. In effetti le batterie esterne sono pensati proprio per essere molto manegevoli. La cosa molto interessante è la presenza di tre porte USB cosa che fa intendere la possibilità di più dispositivi contemporaneamente.

INNORI 12000 mAh è un prodotto innovativo che dovrebbe attirare un’ampia clientela. A breve sarà lanciato sul mercato portando una grande felicità a chi ha bisogno di una batteria più capiente.

Olloclip 4 in 1 Lens, ottimo accessorio per iPhone

Olloclip 4 in 1 Lens

Olloclip è un’azienda che crea accessori molto interessanti soprattutto per dispositivi mobili prodotti da Apple quindi iPhone e iPad. Un prodotto da poco creato è Olloclip 4 in 1 Lens. Questo prodotto è stato pensato per migliorare le doti del proprio iPhone 6 e iPhone 6S ed in particolar modo della fotocamera anteriore e posteriose.

Uno dei pezzi forti degli smartphone iPhone è la fotocamera ma con le quattro lenti ottiche avanzate potrebbe essere migliorate di molto le prestazioni di questi componenti. Questo è uno dei motivi che rende Olloclip 4 in 1 Lens quasi irrinunciabile è che è possibile usarlo per la fotocamera posteriore ma anche su quella anteriore. Bisogna dire che avere delle lenti migliori per la fotocamera anteriore significa poter creare dei selfie molto interessanti. La fotocamera anteriore non è eccezionale come quella posteriore.

Olloclip 4 in 1 Lens potrà quindi garantire delle ottime prestazioni in termini di scatti e di selfie.

Nuove cuffie senza fili di Samsung

samsung

Le cuffie senza fili ovvero che usano la connessione WiFi per la ricezione dei dati sono molto comode ma spesso perdono in qualità. Samsung, importante azienda informatica della Corea del Sud, ha deciso di lanciare un nuovo modello di cuffie senza fili in grado, dice l’azienda, di offrire un’esperienza audio molto interessante.

Samsung ha deciso di inserire in questo accessorio delle nuove funzionalità in grado di garantire una riproduzione del segnale audio in un modo assolutamente perfetto grazie alla funzionalità “Ultra High Audio Quality”. Il problema è che per far funzionare correttamente questo particolare accessorio è necessario che il dispositivo che invia il segnale abbia la funzionalità UHQA inserita in dispositivi mobili come il Samsung Galaxy S6 Edge Plus.

Quindi il problema di queste cuffie di Samsung è che funzionano al meglio sono con determinati dispositivi che per altro hanno un costo abbastanza elevato.