Sul mercato esistono un grande numero di smartwatch tanto da poter assolvere ad un grande numero di operazioni. Grazie ai dispositivi indossabili è possibile ricevere notifiche, messaggi e tenere sotto controllo i valori fisici durante l”attività fisica ma Dot sembra essere uno dei tanti indossabili attualmente presenti sul mercato. L’aspetto è simile al Fitbit ma c’è molto di più dietro allo smartwatch.

Dot è in pratica il primo dispositivo indossabile in braille. In pratica questo dispositivo basa il suo funzionamento tramite dei perni che salgono e scendono in base ad una velocità personalizzabile.

Grazie a Dot gli utenti potranno anche leggere un grande numero di libri senza dover comprare dispositivi decisamente più cari. Tutto sommato questo dispositivo indossabile non costa molto, il prezzo è stato fissato sui 300 dollari. Non si sa bene quando e dove questo interessantissimo gadget sarà lanciato sul mercato.