Altro che Satoshi Nakamoto: il vero creatore del Bitcoin, la moneta virtuale più famosa e utilizzata al mondo è l’australiano Craig Wright. Sulle “tracce” dell’imprenditore da mesi c’erano tv e periodici: da tempo si era capito che quello di Nakamoto, per anni indicato come il fondatore di Bitcoin, in realtà si trattava di un semplice prestanome, o poco più.

La conferma è arrivata dallo stesso Wright che ha dimostrato di possedere le chiavi crittografiche per far funzionare il sistema di moneta virtuale nonché i lotti che furono utilizzati nel 2009 quando fu effettuata la primissima transazione con Bitcoin. Della moneta virtuale oggi ci sono 15,5 milioni di unità in circolazione, un milione delle quali nelle mani dell’australiano, per un valore stimato di circa 440 milioni di dollari.