Al report reso noto da Apple sul rendimento finanziario dell’azienda, ha risposto oggi Facebook. Se Cupertino, dopo 13 anni, ha accusato il primo trimestre con utili in calo, Zuckerberg può vantare una crescita poderosa praticamente sotto ogni aspetto. A cominciare dai ricavi, aumentati del 57% rispetto allo scorso anno e saliti dai 3.3 dello stesso periodo ai 5.4 del primo trimestre 2016.

La svolta è arrivata grazie alla costante crescita degli utenti che navigano su Facebook da dispositivi mobile (+21%): i ricavi pubblicitari e i video crescono di pari passo e trovano naturale sfogo verso questo tipo di utenza. Facebook ha poi snocciolato altri dati interessanti: in media ogni utente registrato passa 50 minuti sul social, mentre il 66% aggiorna la propria pagina almeno una volta al mese. Numeri da record che rendono sempre più poderosa la crescita del social network più famoso al mondo.