Un sito giapponese, Mac Fan, ha lanciato oggi un’indiscrezione che se confermata potrebbe rivoluzionare l’idea che ci stiamo facendo sul prossimo iPhone 7. Nelle scorse settimane si è parlato con insistenza della scelta di Apple di ridurre lo spessore del prossimo top di gamma, eliminando l’uscita audio da 3.5mm e sostituendola con una connessione lightning. 

Ebbene, tale novità riguarderebbe soltanto la versione “standard”, mentre l’iPhone 7 da 5.5 pollici (che dovrebbe tornare a chiamarsi plus), resterebbe con uno spessore da 7,3mm, lo stesso – in pratica – del 6s Plus. Il motivo, secondo i nipponici, sarebbe da ricercare nelle numerose componenti che Apple si vedrebbe costretta ad installare per supportare la doppia fotocamera posteriore nel dispositivo. Il sito ha pubblicato anche una bozza di schema, assicurandone la veridicità: più di un dubbio a riguardo ma la questione può far comunque sorgere un interessante dibattito sull’effettiva utilità degli iPhone “maxi”.