E’ stato notevole, in Italia, il successo dello ZenFone Max, un dispositivo lanciato da Asus e che si è distinto da subito per il design curato e la durata della batteria (da 5000 mAh). Per molti, però, le pecche dal punto di vista dell’hardware sono evidenti, così l’azienda di Taiwan ha presentato una nuova linea di ZenFone Max con specifiche tecniche davvero interessanti.

Il primo cambio riguarda il processore, che passa dallo Snapdragon 410 attuale allo Snapdragon 615 octa core da 1.5GHz. Il salto in avanti più sostanzioso riguarda poi la memoria Ram: sarà possibile infatti acquistare modelli con 3GB di memoria virtuale con 32GB di storage interno, espandibile. Il nuovo Asus ZenFone Max si baserà poi su una versione nativa di Android 6.0.1 Marshmallow, mentre non cambia il comparto fotocamere (13 MP con autofocus laser e 5 MP). Il nuovo smartphone per ora sarà in commercio solo in India al prezzo di 172 euro (con RAM da 3GB), vedremo se e quando sbarcherà in Italia.