Tim Cook, Ceo di Apple, prova a rilanciare: dopo una settimana orribile contraddistinta dal crollo in Borsa (otto giorni consecutivi in rosso e la perdita di circa il 28% del valore delle azioni in appena un anno) e dai dati del secondo trimestre finanziario che hanno evidenziato che dopo 13 anni Apple ha visto calare gli utili, il dirigente è apparso sicuro di sé in un’intervista alla Cnbc.

“La reazione della Borsa è stata eccessiva, non c’è molto da dire. Il prossimo iPhone 7 sarà poco diverso dal 6S: creeremo prodotti di cui nessuno potrà fare a meno anche se ora non lo sanno. Apple Watch non ha sfondato? Sarà come iPod, migliorerà volta per volta. Cina e India? Sono fiducioso, soprattutto in India abbiamo un margine enorme di crescita”, questi i tratti salienti dell’intervista a Tim Cook.