Da tempo si discute della possibilità che Twitter possa alla fine aumentare il numero di caratteri disponibili per un “cinguettio” e abbandonare quindi la fatidica soglia dei 140 (si era parlato di un tasto “altro”, simile a quello già presente su Facebook). Se n’è parlato sullo stesso social, ma gli utenti che sono andati contro quest’ipotesi sono stati la stragrande maggioranza. Ora, però, c’è una nuova possibilità all’orizzonte.

Secondo quanto riportato da Bloomberg Technology, che ha raccolto fonti autorevoli all’interno della stessa azienda, presto potrebbero essere esclusi dal conteggio link e fotografie. Uno stratagemma che potrebbe accontentare tutti: coloro che reclamano più spazio avranno a disposizione circa 23 caratteri in più (la lunghezza dei link accorciati da Twitter), i “puristi” non vedranno intaccata l’essenza stessa del social network.